mercoledì 18 luglio 2018

Buon Compleanno a me...

... ne ho compiuti 45 ma nell'animo me ne sento moooolti di meno!!! :)))

(immagine fonte: Internet)

Ma oggi, oltre che il mio compleanno, festeggio anche un'altra data per me molto importante e cioè il giorno (di due anni fa) del mio matrimonio... per l'esattezza: il giorno 12 abbiamo celebrato l'unione civile ed il giorno 18 (il mio compleanno) abbiamo festeggiato con tutti gli amici e con tanto di abito da sposa.

Ho amato sin dall'inizio il mio abito da sposa. E' stato amore a prima vista! Credo che questo sia per tutte così. L'ho beccato al primo giro e completamente da sola, senza familiari a seguito, come vuole la migliore delle tradizioni. Fortunatamente, ho fatto (dovuto fare) sempre tutto da sola nella mia vita e quindi, non è stato poi così traumatico :/

Non so quante sarebbero state in grado di fare delle scelte così importanti, per un giorno così importante, senza ascoltare il parere della mamma, della suocera, delle sorelle, etc... Persino la titolare dell'atelier era stupita della mia visita solitaria. E va beh, non tutti abbiamo le stesse fortune :))) Credo di essere stata anche l'unica sposa che ha accompagnato il futuro marito a scegliere il suo abito da sposo. Vuoi mettere? Che tenerezza e che bel ricordo.

L'abito non è stata l'unica cosa della quale mi sono occupata in solitaria. Tutto il matrimonio è stato organizzato senza consigli e accompagnatori. Giusto oggi, lo ricordavamo con mio marito e ci siamo dati una bella pacca sulla spalla per quanto siamo stati bravi occupandoci, in quel momento, anche di cose (non inerenti al nostro matrimonio e in generale non inerenti a noi) delle quali siamo stati gravati e avremmo fatto volentieri a meno. Venivamo fuori anche dalla ristrutturazione della nostra casetta che è stato un bell'impegno.

Abbiamo organizzato un matrimonio in meno di 6 mesi (neanche fossi stata incinta per l'urgenza :)) ma è stato tutto bellissimo. Per noi è stato bellissimo. Erano presenti poco meno di 50 persone ma erano le persone che, in quel momento, per noi erano le più importanti e con le quali volevamo condividere questa gioia. Nessun altro. Nessun invito fatto perchè "si doveva" o perchè "era giusto farlo". Ma in fondo non sarebbe molto più giusto fare cosi?

(immagine fonte: internet)

Quindi Buon anniversario a noi e Buon Compleanno a me. Alla fine della festa restano le persone più importanti nella nostra vita. Quelle che lo dimostrano continuamente e non a singhiozzo a seconda di come tira il vento. Quelle che ci sono sia quando c'è il sole che quando piove. Quelle che non tirano fuori dal cilindro una scusa per due se non ti cercano e si nascondono dietro ad un dito. Quelle che hanno il coraggio di guardarti negli occhi e dirti quello che pensano.

Nessun commento:

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...