lunedì 17 settembre 2018

Cubo sensoriale Montessori per bambini

Ultimo nato in casa My CountryRoom è il cubo sensoriale montessoriano.
Ma cosa è il metodo Montessori di cui si sente sempre tanto parlare?

Una piccola premessa bisogna farla. Il metodo Montessori è un sistema educativo sviluppato da Maria Montessori.

La pedagogia Montessori si basa sull'indipendenza, sulla libertà di scelta del proprio percorso educativo e sul rispetto per il naturale sviluppo fisico, psicologico e sociale del bambino. Lo sviluppo dei 5 sensi nel bambino riveste un ruolo molto importante. Sono i nostri sensi che ci fanno percepire l'ambiente circostante e condizionano i nostri comportamenti.

Per un "corretto utilizzo" di questi oggetti, rimane fondamentale sempre il ruolo dell'adulto che deve lasciare libero il bambino di manifestare la sua spontaneità senza interferire sul suo operato. Il bambino deve essere lasciato libero di imparare da solo.

cubo sensoriale montessori fai da te
Uno dei giochi che adottano il metodo Montessori è proprio il cubo sensoriale che ho riprodotto utilizzando dei tessuti in morbido cotone francese e minky (piacevolissimo al tatto) e dentro al quale ho inserito un sonaglio. Il cubo sensoriale è un gioco utile per stimolare il senso del tatto che, fra i 5 sensi, è quello più usato dai bambini piccoli.
Il tatto per il bambino è un importante strumento che gli permette di conoscere ed esplorare se stesso e l'ambiente circostante. Fin da neonato, infatti, il contatto gli permette di stabilire la relazione emotiva con la madre ed il padre, di scoprire se stesso e il mondo attorno a lui.
Detto questo, che ne pensate? Vi piace questo cubo? Acquistate giochi per i vostri bimbi che rispecchiano queste caratteristiche?

Ricordatevi che per info, ordinazioni e personalizzazioni potete scrivermi
mycountryroom.handmade@gmail.com


venerdì 7 settembre 2018

Mollie Makes n° 7 - Settembre/Ottobre 2018

Oggi vi mostro una delle mie riviste preferite. Ho fatto la sua conoscenza, appena un anno fa, quando partecipai alla fiera Abilmente a Roma. Era presente uno stand, mi avvicinai e fu amore a prima vista!

Mollie Makes è una rivista di origine inglese dedicata al fai da te che, fortunatamente, da un anno circa, è arrivata anche da noi in Italia e in italiano! Al suo interno si trovano progetti/DIY realizzati con varie tecniche: cucito, uncinetto, macramè, legno, ricamo, etc...

E' molto bella e ben curata dal punto di vista estetico. Ha sempre dei colori molto delicati e la carta utilizzata per le pagine non è la solita delle riviste a cui siamo abituati, è molto piacevole al tatto. All'interno si trovano sempre dei fogli con delle belle grafiche da utilizzare come più si preferisce.

Rivista dedicata al fai da te, DIY, cucito creativo, uncinetto,macramè, legno, ricamo, tecniche varie
(mi sono divertita ad apparecchiare la tavola per la merenda)

E' una rivista bimestrale e in questo momento trovate il numero 7 di settembre/ottobre 2018 con alcune anticipazioni autunnali. 

La cosa simpatica è che ogni progetto è spiegato passo passo, supportato da immagini fotografiche e comprende una piccola biografia nonchè la foto della creativa che lo ha realizzato. Un modo carino per dare un volto a chi sta dietro ad ogni creazione.

Qui di seguito, vi mostro alcune immagini in anteprima prelevate dal sito Mollie Makes Italia dove potete ordinare la vostra copia o nel caso vi manchi qualche numero.

Anteprima progetti Mollie Makes 7 settembre ottobre 2018Rivista Mollie Makes 7 settembre ottobre 2018 anteprima progetti

Al suo interno è sempre presente un calendario mensile con tutti gli appuntamenti da non perdere: mostre, fiere, etc...

Calendario settembre appuntamenti da non perdereCalendario ottobre appuntamenti da non perdere

Se non è distribuita nella vostra città potete anche fare l'abbonamento. Inizialmente ho avuto difficoltà a trovarla perchè non era distribuita in tutte le edicole ed ho dovuto chiamare la redazione per farmi indicare l'edicola dove potevo trovarla. Adesso, che so dove acquistarla, non ho più problemi e tutti i mesi l'edicolante me la mette da parte.

Abbonamento bimestralecome ordinare gli arretrati

 Ve la consiglio ed io l'adoro!
Ovviamente non sono pagata da Mollie Makes ma è la mia personalissima opinione e suggerimento se avete voglia di rilassarvi sul divano, con una tazza di thè in mano e sfogliare questa bella rivista.

domenica 26 agosto 2018

Flying Tiger Haul - Volantino Agosto 2018

Oggi mi sentivo un pò abbacchiata e così ho deciso di fare un giro in uno dei negozi che adoro.
Vi sto parlando di Flying Tiger!!!

Il mese di Agosto è stata inserita, da volantino, una nuova collezione con Lama e Bradipo. Che dolcezza!

Ovviamente potevo tornare a casa senza portarmi via qualcosina? Noooo!!! 😃

Ogni tanto, un pò di shopping (mio marito lo chiama delle inutilità) ci vuole! Questi colori mettono di buon umore! E poi ne avevo bisogno! Mi servivano! Insomma, un modo per convincermi che fosse assolutamente necessario. Va beh su via... e che saranno mai due cosette comprate in quel negozio che è Flying Tiger dove trovi sempre in sottofondo quella musica che ti mette tanta allegria e voglia di ballare, ti solleva il morale e invoglia all'acquisto compulsivo!

Qui, ho fotografato i miei acquisti ma gli articoli dedicati al Lama e al Bradipo sono davvero tanti. Avrei voluto comprarli tutti ma non potevo esagerare. 😃


Carta regalo, mini evidenziatori,  temperamatite, washitape, porta rotolo adesivo, carpetta grande e piccola in formato A5, agenda settimanale da tavolo, tovaglioli e blocchetto post it/notes.

Altri articoli li trovate in queste immagini qui di seguito che ho prelevato da internet e dal volantino di Agosto 2018.

 

 

Buon divertimento! 😃

sabato 11 agosto 2018

Abiti estivi per bambine

Dato che le creazioni per i bimbi sono le cose che realizzo di più, ho provato a buttarmi anche sull'abbigliamento.

Inizialmente, ho fatto delle prove con tessuti di scarto affidandomi ai pattern di "Oh Mother Mine DIY" che (eccezionale per la generosità, mettendo a disposizione, gratuitamente, quello che realizza) offre parecchi spunti e varietà anche apportando qualche modifica.

Il risultato è che ho realizzato tre abitini per Costanza (la figlia di una mia amica) che ha due anni ma è un pò più alta delle sue coetanee quindi, ho dovuto apportare delle modifiche.

Pur essendo la prima volta per me, sono rimasta molto soddisfatta del risultato e poi, grazie anche all'utilizzo della taglia e cuci della Singer che mio marito ha contribuito ad acquistare 💖, le rifiniture sono venute perfette e sartoriali.

Vi mostro la foto che mi ha mandato Simona (la mamma di Costanza) di uno degli abitini indossati.

Abiti estivi cuciti  a mano per bambine fino a 2 anni

Questo è lo stesso abitino quando era in fase di lavorazione. Mancavano ancora i volant...

Abiti estivi cuciti  a mano per bambine fino a 2 anni

E poi, ho voluto creare per la piccola una borsetta con la faccia di un cerbiatto o volpe, ancora non ho deciso cosa sia.

In entrambi i casi trovo che sia troppo carina e, se non avessi 45 anni, ne cucirei una tutta per me 😃

Abiti estivi cuciti  a mano per bambine fino a 2 anni


 Questa la borsetta/tracolla nel dettaglio... che tenera!!! mi sono davvero sbizzarrita con Costanza ed ho provato cose nuove che mi hanno entusiasmato e dato soddisfazione. Il mio mondo creativo prende sempre più spazio e si allarga su nuovi orizzonti.


borsetta tracolla cerbiatto cucita a mano per bambine

In fondo, non si può restare fermi sempre sulle stesse cose ed io sono una che non riesce a creare in serie. Ho bisogno di apportare delle variazioni, delle modifiche anche per rendere unica ogni cosa che faccio. Chi lo sa se anche per voi è così!

martedì 31 luglio 2018

Set per neonati

Sono un pò in arretrato con il mostrarvi le creazioni realizzate nei mesi scorsi ma sono stati mesi pieni, anche se di cose non sempre belle.

Ma adesso, che l'estate giunge al termine, bisogna rimettersi in riga e devo impegnarmi a gestire un pò tutto in tempo reale.

Intanto, vi mostro volentieri un set realizzato per la nascita di un maschietto. Set che comprende: bavaglino a forma di bandana (come vuole l'ultima moda :)), porta-ciuccio (per non perderlo mai di vista), massaggiagengive (per il periodo critico del fastidio alle gengive quando spuntano i primi dentini) ed infine il sonaglio a forma di coniglietto che trilla se si agita.

Set cucito a mano composto da bavaglino, portaciuccio, massaggiagengive e sonaglio

Il tessuto con i gli orsetti marinai è in cotone e lo ha scelto la mamma. Io ho provveduto al resto! :)

Se anche a voi piace questo set, potete scrivermi all'indirizzo mail mycountryroom.handmade@gmail.com ed ogni vostro desiderio sarà esaudito (nei limiti delle mie possibilità) :)

mercoledì 18 luglio 2018

Buon Compleanno a me...

... ne ho compiuti 45 ma nell'animo me ne sento moooolti di meno!!! :)))

(immagine fonte: Internet)

Ma oggi, oltre che il mio compleanno, festeggio anche un'altra data per me molto importante e cioè il giorno (di due anni fa) del mio matrimonio... per l'esattezza: il giorno 12 abbiamo celebrato l'unione civile ed il giorno 18 (il mio compleanno) abbiamo festeggiato con tutti gli amici e con tanto di abito da sposa.

Ho amato sin dall'inizio il mio abito da sposa. E' stato amore a prima vista! Credo che questo sia per tutte così. L'ho beccato al primo giro e completamente da sola, senza familiari a seguito, come vuole la migliore delle tradizioni. Fortunatamente, ho fatto (dovuto fare) sempre tutto da sola nella mia vita e quindi, non è stato poi così traumatico :/

Non so quante sarebbero state in grado di fare delle scelte così importanti, per un giorno così importante, senza ascoltare il parere della mamma, della suocera, delle sorelle, etc... Persino la titolare dell'atelier era stupita della mia visita solitaria. E va beh, non tutti abbiamo le stesse fortune :))) Credo di essere stata anche l'unica sposa che ha accompagnato il futuro marito a scegliere il suo abito da sposo. Vuoi mettere? Che tenerezza e che bel ricordo.

L'abito non è stata l'unica cosa della quale mi sono occupata in solitaria. Tutto il matrimonio è stato organizzato senza consigli e accompagnatori. Giusto oggi, lo ricordavamo con mio marito e ci siamo dati una bella pacca sulla spalla per quanto siamo stati bravi occupandoci, in quel momento, anche di cose (non inerenti al nostro matrimonio e in generale non inerenti a noi) delle quali siamo stati gravati e avremmo fatto volentieri a meno. Venivamo fuori anche dalla ristrutturazione della nostra casetta che è stato un bell'impegno.

Abbiamo organizzato un matrimonio in meno di 6 mesi (neanche fossi stata incinta per l'urgenza :)) ma è stato tutto bellissimo. Per noi è stato bellissimo. Erano presenti poco meno di 50 persone ma erano le persone che, in quel momento, per noi erano le più importanti e con le quali volevamo condividere questa gioia. Nessun altro. Nessun invito fatto perchè "si doveva" o perchè "era giusto farlo". Ma in fondo non sarebbe molto più giusto fare cosi?

(immagine fonte: internet)

Quindi Buon anniversario a noi e Buon Compleanno a me. Alla fine della festa restano le persone più importanti nella nostra vita. Quelle che lo dimostrano continuamente e non a singhiozzo a seconda di come tira il vento. Quelle che ci sono sia quando c'è il sole che quando piove. Quelle che non tirano fuori dal cilindro una scusa per due se non ti cercano e si nascondono dietro ad un dito. Quelle che hanno il coraggio di guardarti negli occhi e dirti quello che pensano.

martedì 10 luglio 2018

Laboratori creativi

...ho finalmente preso parte ad uno dei tanti corsi organizzati da uno dei laboratori più carini che abbia fino ad ora frequentato. Mi piace lo stile, l'energia positiva che trasmette, i colori e com'è organizzato. Insomma, se fosse stato mio (e sarebbe uno dei miei sogni averne uno) lo avrei concepito nella stessa maniera. Questo fantastico laboratorio si chiama "Duediquadri Atelier" e la seconda grande fortuna è che si trova a due passi da casa mia.


Già da tempo volevo andarci e partecipare ad uno dei tantissimi corsi che organizza la titolare (Gabriella Trovato) ma per diversi motivi non c'è mai stata occasione. Venerdi l'occasione me la sono voluta prendere a tutti i costi anche perchè si svolgeva il laboratorio per imparare a decorare la tradizionale coffa siciliana.


In realtà non è il tipico abbellimento tradizionale (di solito molto più carico e appesantito da pizzi, fodere interne, rivestimenti in velluto esterni, etc...) ma a me questa versione piace di più perchè risulta essere molto più fresca, giovanile e moderna pur mantenendo certi aspetti tipici della tradizione quali specchietti, pon-pon, frange, etc...

(eccomi al lavoro!)

Nel laboratorio si percepisce una bella energia positiva e questo mi è piaciuto molto. Non mi sono potuta godere a pieno il momento perchè, per via di una mia disattenzione, sono arrivata con un'ora di ritardo convinta che il corso fosse di sabato e non di venerdi.


Fortunatamente non ho perso l'occasione di andare soprattutto grazie a Gabriella che, vedendomi ritardare, mi ha prontamente messaggiato. E insomma, sono arrivata un pò di corsa, un pò frastornata (io che odio arrivare in ritardo) e quel senso di agitazione mi è rimasto per il tutto il tempo perchè ho dovuto mettermi al pari con le altre corsiste che avevano iniziato un'ora prima rispetto a me.


Ok, ok stavolta è andata così ma sono rientrata a casa comunque entusiasta. Infatti, rimango in attesa di partecipare al prossimo appuntamento prima delle vacanze estive e non vedo l'ora!


Mi sa che anche io prenderò una pausa estiva e a settembre, ci saranno tante novità che mi riguardano ma delle quali vi parlerò mano a mano.

venerdì 6 luglio 2018

Mercatini estivi con il sapore della Sicilia

...di un piccolo paese in provincia di Messina del quale Mr. Peo (per chi non lo sapesse, mio marito) è particolarmente innamorato. Questo paese prende il nome di Savoca.

Devo confessare che, anche prima di iniziare questa piccola avventura della quale vi racconterò fra queste righe, ci ritroviamo spesso a passare da quelle parti ed ogni scusa è buona per andare a Savoca vuoi perchè la mattina andiamo al mare e poi concludiamo la giornata con una passeggiata in collina vuoi perchè c'è una pace che sa di giornate lente e fatte di cose buone. Insomma, è una delle nostre mete preferite.

E' un luogo di quiete, di un turismo non particolarmente invadente e ovviamente di bellezza, non a caso è stato inserito nel circuito dei "borghi più belli d'Italia".

In uno dei miei vecchi post, oltre a raccontarvi di questo paese, ho inserito diverse foto con le quali potete viaggiare virtualmente fra le stradine di Savoca. Ecco qui il post!

Questa introduzione per arrivare a raccontarvi che, dal mese di Giugno, Savoca è diventata una seconda casa per noi. Infatti, ogni sabato e domenica io e Mr. Peo siamo li per montare uno spazio tutto nostro ed esporre le mie creazioni.

Qui ve ne mostro una (mano a mano vi mostrerò le altre, quindi rimanete sintonizzati!). Si tratta di un portachiavi a forma di limone. Questo agrume il cui profumo, insieme a tanti altri, rievoca la nostra Sicilia è protagonista di diverse ricette fra cui dolci e bibite dissetanti. Queste ultime consumate soprattutto nel periodo estivo.

Portachiavi limoni realizzati in pelle ecologica e cuoio


L'ho realizzato in pelle ecologica, leggermente imbottito eccetto la foglia che ho preferito lasciarla piatta. Entrambi sono uniti da una striscia di cuoio contenente anello e moschettone.

Io lo trovo molto carino e caratteristico. Se lo prendo in mano istintivamente lo porto al naso per annusarlo tanto sembra simile a quello vero. :)

Tutte le stories di "my countryroom" e molto di più le potete trovare anche su Instagram. Seguitemi!

domenica 15 aprile 2018

Tanto tempo è passato, troppo... ma a volte capitano dei periodi, durante il percorso della nostra vita, che ci obbligano ad essere più forti di quello che siamo.

Uno di questi periodi ha a che fare con la perdita del mio papà.

La cosa che non riesco a distogliere dalla mente è la sofferenza che lo ha accompagnato fino a che non se n'è andato... chissà dove. Una sofferenza di parecchi anni durante i quali la malattia del Parkinson lo ha lentamente logorato e portato via da me.

Non dimostro sofferenza. La tengo dentro, tutta per me e la esprimo in privato. Ma questo spazio, al quale tengo molto e sono affezionata, lo considero come casa mia. Mi sento al sicuro e a differenza di altri social è anche un diario.

Io non so che pensare, qualora riuscissi a formulare dei pensieri e non riesco a fare chissà quali discorsi poetici... so solo che non avrei mai immaginato, anche se iniziavo a sospettarlo durante l'avanzare della malattia, che avrei sentito un qualcosa che sarebbe mancato alla mia esistenza.

Non ho avuto molta voglia di fare anche se, mio marito (per fortuna il cielo me lo ha donato) mi sprona in mille cose per tenermi impegnata senza mai forzarmi.

Ci sono state anche tante belle novità anche se non c'è stata la possibilità di goderne a pieno e in un clima di serenità. Ma questo non è importante.

Mi dicono che le persone care, quando non ci sono più, vivono dentro di noi in tutto quello che facciamo ed io credo di avere dentro la parte migliore di lui. Quella della creatività, del saper fare, del sapermi arrangiare da sola in quasi tutto quello che faccio, il non riuscire a chiedere mai aiuto a costo di fare maggiore fatica ed in ultimo un'altra che preferisco tenere per me.

post del 08/06/2018

domenica 11 febbraio 2018

Bomboniere Angeli per Riccardo

Oggi io e Mr. Peo siamo invitati al battesimo del figlio di un mio caro amico.

Già qualche anno fa, avevo preparato le bomboniere per la primogenita Martina (qui) e oggi tocca al piccolo Riccardo.

Siamo rimasti in tema angelo custode anche perchè per un battesimo lo trovo molto più appropriato e piace sempre. Ho apportato qualche variante rispetto agli angeli realizzati precedentemente ovvero ho aggiunto nasino e boccuccia ed ho utilizzato la serpentina alla fine del vestitino anzichè i pon pon.

Visto che si tratta di un amico e mi ha lasciato libertà assoluta ho voluto provare con qualcosa di diverso e devo dire che il risultato non mi dispiace malgrado con il pennello non sono il massimo ma poi mi ripeto che "ciò che è imperfetto risalta sempre qualcosa che è realizzato a mano". La perfezione è industriale e a noi tutto ciò che è industriale non piace. :)

Ecco a voi la foto

Bomboniere angeli cuciti a mano battesimo

venerdì 26 gennaio 2018

Set per neonati

Buongiorno,
oggi vi mostro altre creazioni realizzate per i vostri cuccioli.

Fanno parte delle nuova linea "My Baby" alla quale sto lavorando e della quale sono sempre più soddisfatta.

In testa ho mille idee e spesso anche la sera, quando vado a dormire, il mio cervello continua a girare a ruota libera alla ricerca di cose nuove oppure come migliorare e diversificare quelle gia esistenti.

Mi sto impegnando molto affinchè tutto questo, grazie anche a voi, diventi sempre più una realtà e non solo un piccolo sogno nel cassetto.

Purtroppo, non avendo come modello un neonato utilizzo i pupazzi :))); spero rendano ugualmente l'idea di ciò che voglio mostrarvi.

Set per neonati portaciuccio e massaggiagengive

Ecco qui: massaggiagengive e porta-ciuccio; tutto coordinato con una delle bellissime stoffe in cotone francese acquistate appositamente per questa linea. Io ne vado matta e sto allargando la collezione con altri colori e fantasie. Anzi, un giorno di questi ve le fotografo così potete ammirare anche voi la loro bellezza. Promesso!

Massaggiagengive per neonati in legno certificato

E anche se Natale è terminato da un mese io non riesco a non usare le lucine che fanno tanta atmosfera. Per me dovrebbe essere sempre Natale e quindi via alle lucine tutto l'anno!!!! :)))

Ritornando a noi, questo massaggiagengive che vedete fotografato ha la forma di una giraffa ma la collezione comprende altri soggetti come per esempio l'elefante ed altri in arrivo.


Questo è il retro per farvi vedere il morbidissimo tessuto minky che ho utilizzato per la realizzazione delle orecchiette di stoffa che servono ad assorbire la saliva quando i piccoli attraversano quel particolare momento di fastidio dovuto allo spuntare dei dentini e quando l'unico sollievo per loro è quello di tenere qualcosa in bocca.

Ci tengo a ricordarvi che il materiale in legno che utilizzo per creare i massaggiagengive è certificato e quindi assolutamente sicuro.


Qui, sullo sfondo, la scatola con la quale vi arriveranno i prodotti di questa linea. Un nuovo packaging che ancora è in continua evoluzione affinchè chi riceve il tutto possa sentirsi coccolato anche da piccole sorprese.

Che altro dire... grazie mille per la fiducia che mi date che per me è la forza per continuare a fare sempre di più e sempre meglio ciò che amo.

sabato 20 gennaio 2018

My OwlBag

Eccomi, eccomi! carica e pimpante!
E come non esserlo quando nell'arco di poche settimane più di una persona mostra interesse per le mie borse gufo? La prima volta che le realizzai fu in occasione di un mercatino di Natale e da li un gruppo di 6 amiche le ha richieste perchè se ne erano innamorate.

Fu un bel lavoraccio! Sei borse tutte diverse per colore e dimensione. Però che bella soddisfazione una volta finite. La stessa soddisfazione che provo tutte le singole volte che porto a termine qualsiasi tipo di creazione. Si, proprio così.

L'ultima delle MyOwlBag (come le chiamo io) l'ho terminata proprio in questi giorni e lunedì partirà per raggiungere la sua padrona che si chiama Gemma e vive a Ferrara. Che bello immaginare che una delle mie borse passeggi per le vie di città sempre diverse come la precedente sorellina che, partita fra Natale e Capodanno, è andata da Roberta a Milano.

Tutte el MyOwlBag precedenti erano state realizzate in panno di lana però l'utilizzo si limitava solo alla stagione invernale così, stavolta, l'ho proposta in tessuto di cotone pesante tipo tapezzeria che è senza dubbio più "four season".

Ecco un breve shooting grazie a Mr. Peo (mio marito, per chi non lo conoscesse :)).

Borsa tracolla gufo cucita a mano

La versione nera e grigia è una delle mie preferite e la metti praticamente con tutto!


Cosa ne pensate?
 

venerdì 29 dicembre 2017

Nuova Linea Baby

Dall'ultima volta che ho scritto sul blog mi sono resa conto che è passato tantissimo tempo.

Tutto il periodo pre-natalizio è stato pieno di impegni lavorativi, cose da organizzare e riunioni fra amici che non mi hanno permesso di trovare un attimo di tempo per scrivere.

In compenso, questo tempo è servito per creare qualcosa di nuovo. Infatti, ho aperto uno shop su Etsy che adesso dovrò riempire di articoli che, trascorse le feste, provvederò a fare quanto prima.

Da diversi anni, avrei avuto la possibilità di aprire lo shop su Etsy ma non facevo altro che rimandare perchè la vedevo come una cosa più grande di me, difficile da gestire e ammetto che mi metteva un pò di ansia. Ma, superato il muro, adesso sarà tutto più semplice.

In questo post, vi regalo un piccolo anticipo della linea Baby che sto preparando con tanta cura e amore. Sullo shop ci saranno svariati articoli per l'infanzia, portaciucci, bavaglini, massaggiagengive, pupazzetti per la nanna, sonagli, etc... tutto handmade ovviamente!

Le stoffe che ho utilizzato provengono da un'azienda che ho scoperto quando sono andata a visitare Abilmente Roma. Le ho potute vedere di persona, toccare e me ne sono innamorata. Si tratta di cotone francese morbidissimo e le fantasie, credetemi, sono una più bella dell'altra.

Ecco un piccolo assaggio di ciò che sto preparando e troverete prossimamente sul mio shop Etsy:


Sonaglio coniglio cucito a mano per neonati
Questo coniglietto è un sonaglio e la sua forma è stata pensata appositamente per essere impugnato facilmente dal bambino. La stoffa è in versione rosa con le faccette del panda.


Sempre con lo stesso tessuto ho realizzato anche un bavaglino dalla forma semplice, lineare ma allo stesso tempo tanto allegro.



I bavaglini hanno una chiusura con bottone di plastica in tono con la stoffa...



... ed il retro del bavaglino è realizzato con tessuto in spugna per un maggiore comfort.

E allora, che ne pensate di questo piccolo assaggio?
Lo so, avreste voluto vedere di più ma vi prometto che tutto sarà pronto nel più breve tempo possibile.

Intanto vi ringrazio per avermi letto e vi mando un saluto e l'augurio migliore per il nuovo anno.

Ci rileggiamo nel 2018!
AUGURI!!!!

venerdì 6 ottobre 2017

Sacco Nascita

Buongiorno!
Oggi, come dico sempre, è un giorno bellissimo! perchè? ma perchè è Venerdi!!!

Il sabato e la domenica, ancora li fermi che mi aspettano, si aprono a mille possibilità. Si può organizzare una gita fuori porta, ci si può rilassare in casa facendo un dolce o il pane, si può fare shopping... insomma, tutto è una piacevole incognita.

Sacco nascita per il primo cambio in ospedale

Nel frattempo lascio che scorrano le immagini di quanto ho realizzato nelle ultime settimane e che ancora non avevo postato.

Sacco nascita per il primo cambio in ospedale

Si tratta di un sacchetto nascita per il primo cambio del piccolo appena nato e che, successivamente, si può continuare ad utilizzare sia allo stesso modo che come portapannolini.

Sacco nascita per il primo cambio in ospedale

Insomma, alla fine, se ne può fare l'utilizzo che più ci piace.
Tempo fa, ne avevo realizzato uno in versione femminile (lo trovi qui) ma non mi era ancora stato chiesto di personalizzarlo con il nome del piccolo (cosa che invece ho fatto in quest'ultimo).

Sacco nascita per il primo cambio in ospedale

Non è una cosa da poco! Tagliare tutte quelle letterine piccole nella stoffa e poi fare delle mini cuciture tutto intorno.
Però, malgrado la difficoltà e la pignoleria che è sempre con me, il risultato ci piace!!! Ed è piaciuto anche alla destinataria.

Sacco nascita per il primo cambio in ospedale

Inoltre, ho utilizzato il canapone color ecrù, al quale oramai sono molto affezionata e trovo indicato per questo tipo di cose, e all'interno una stoffa color azzurro...

...e siccome avevo anche del tempo a disposizione, ho creato anche questo pupazzo che ho omaggiato molto volentieri.

Sonaglio neonato volpe cucito a mano

Ovviamente, il destinatario non è mai a conoscenza di questi omaggi. E' sempre una sorpresa per loro.

Infatti, se c'è una cosa che amo, oltre a fare quello che faccio, è sorprendere chi ripone la propria fiducia nelle mie mani.

Sonaglio neonato volpe cucito a mano

Qui sotto ho messo un breve video per farvi sentire il suono che emette il pupazzo quando lo si schiaccia sul panciotto.


Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...